Associazione di Cultura Globale

Pop Economix

Pop Economix

Da dove allegramente vien la crisi e dove va

Pop Economix Live Show è uno spettacolo che racconta la crisi globale che ci ha investito, in modo semplice e puntuale attraverso gli occhi di un narratore. Una narrazione teatrale di impegno civile, comica e drammatica insieme. Uno spettacolo dalla struttura agile, che può essere replicato ovunque.

Pop Economix Live Show è la versione ampliata e arricchita della conferenza-spettacolo Pop Economy, scritta tra 2010 e 2011, e che nel 2012 e nel 2013 ha realizzato oltre 120 repliche in oltre 90 città italiane, contribuendo a spiegare, in modo semplice, leggero e ironico, i complessi meccanismi della finanziarizzazione, le bolle dei tecnologici e dell’immobiliare negli Stati Uniti, la cartolarizzazione dei debiti, l’esplosione del mercato dei derivati, e pure (anzi soprattutto) gli effetti su ciascuno di noi.

La storia di Jack, l’americano medio che ha creduto nel sogno del mutuo per tutti fino al punto di trasformare la sua casa in un bancomat, in Pop Economy, si incrocia con quella del Ceo di Lehman Richard Fuld e con quella del professor Mario Rossiche per guadagnare quello che Fuld guadagnò nel 2006 avrebbe dovuto iniziare a lavorare all’epoca dei Sumeri.

In Pop Economix Live Show, le vicende di Jack e di Dick Fuld si intrecciano con quelle di altri personaggi: il professor Mario Rossi, investito dalla crisi italiana dell’agosto 2011, Christoforos Sardelis, responsabile del debito pubblico greco nel 2001, il trader della Borsa di Chicago Bob Brown, i protagonisti della Primavera araba e di Occupy Wall Street.

Il racconto mette sotto gli occhi del pubblico, come snodi di una storia globale che incrocia le storie personali, le tappe della crisi odierna e i meccanismi economici e finanziari che incidono sulla vita quotidiana, espressi da un intrico di sigle, parole, espressioni tanto frequenti nei media, quanto ignorate nel loro effettivo significato.

Qui sta la sfida di Pop Economix Live Showrestituire significato e spessore narrativo a parole abusate rendendo tutti, ma proprio tutti, in grado di capire e dunque di scegliere, liberamente e consapevolmente.

Lo spettacolo è arricchito dalla proiezione di un montaggio di materiali video che dialogano con i passaggi fondamentali della narrazione.

www.popeconomix.org


di
Alberto Pagliarino
Nadia Lambiase
Paolo Piacenza

regia
Alessandra Rossi Ghiglione

con
Alberto Pagliarino

collaborazione scientifica
Roberto Burlando (Università degli Studi di Torino)
Marco Ferrando (Il Sole-24Ore)

produzione
Pop Economix
Banca Popolare Etica
Teatro Popolare Europeo

produzione esecutiva
Il Mutamento Zona Castalia

organizzazione e promozione
Beatrice Sarosiek
spettacolo@popeconomix.org
+39 348 8853241