Associazione di Cultura Globale

Contratto a Tempo Indeterminato

Contratto a Tempo Indeterminato

Un’apertura illimitata a ogni nuovo cambiamento, anche il più sottile,
sia esso piacevole o doloroso, è la migliore preparazione alla morte,
così come a un nuovo senso di meraviglia per la vita.

Contratto a tempo indeterminato ci conduce, con un registro prevalentemente comico ma anche commovente e drammatico, verso una prospettiva – solo apparentemente paradossale – di riconciliazione con la morte.

A volte è proprio la fase finale della vita ad offrire l’occasione per abbandonare i modelli e il ruoli che tanto rigidamente hanno governato l’esistenza di tutti i giorni, permettendo un’accettazione di rado sperimentata in precedenza.


drammaturgia e regia
Giordano V. Amato
Alessandra Rossi Ghiglione

interpreti
Eliana Cantone
Alberto Pagliarino

luci
Federico Merula

falegnameria
Luca Lusso

coproduzione
Il Mutamento Zona Castalia
Teatro Popolare Europeo